Blog: http://teoraventura.ilcannocchiale.it

Diverse abilità, una iniziativa

Segnalo una bella iniziativa che ha come protagonisti i diversamente abili, che si svolgerà a Monteverde e Conza della Campania il 26 e 27 luglio. 

MONTEVERDE & CONZA della CAMPANIA
“L’INVASIONE DEI DISABILI”
...
QUANDO IL DISABILE DIVENTA CULTURA

Il progetto Un Paese Accessibile” 2^ edizione (Coordinatore del Progetto: Antonio Vella, vice sindaco di Monteverde); è nato grazie alla cooperazione di diversi Soggetti Istituzionali, tra cui: l’Assessorato alle Politiche Sociali e l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Avellino, il Comune di Monteverde, Istituzioni Scolastiche, il Consorzio dei Servizi Sociali “Alta Irpinia” di Lioni (AV) per l’ambito territoriale A2, alcune Pro Loco, il Forum dei Giovani e la Fondazione onlus “Insieme Per..” di Monteverde. Il successo riportato dalla manifestazione nella prima edizione e la positiva ricaduta registrata, sia in termini sociali che culturali, hanno spronato gli ideatori a riproporre la stessa per lanciare e realizzare, con il concorso della Regione Campania, anche in questo territorio, il Meeting Regionale delle Diverseabilità. Per i ragazzi e i rispettivi accompagnatori, che intendono pernottare in zona, gli Enti responsabili del progetto stileranno una convenzioni con gli albergatori del territorio per garantire un servizio efficiente ad un prezzo accessibile. Ogni partners aderente al progetto ha dato secondo le proprie possibilità un valido contributo affinché lo stesso possa essere realizzato. Infatti, le Misericordie e altre associazioni assicureranno l’assistenza gratuita sul posto nelle due giornate di manifestazioni, provvedendo a proprie spese sia per il trasporto che per l’eventuale pernottamento. L’Associazione Lux in fabula di Pozzuoli (NA) garantirà l’animazione. L’Associazione APLETI di Bari per i bambini leucemici verrà a sue spese e garantirà a proprie spese la partecipazione dei propri piccoli assistiti. Le Pro Loco si occuperanno e contribuiranno con i propri volontari all’organizzazione della manifestazione. Il Piano Sociale di Zona – Ambito Territoriale A1 (Comune capofila Ariano Irpino) e il Consorzio dei Servizi Sociali di Atripalda – Ambito Territoriale sociale A6 per il trasporto a proprie spese dei ragazzi che aderiranno all’iniziativa.
Al fine di coinvolgere in maniera più attiva l’intera società civile,
si prevede la promozione di alcune importanti manifestazioni a carattere culturale/sociale:
- Serata alla Diga San Pietro con Simona Atzori, nota danzatrice e pittrice
diversamente abile, e il corpo di ballo del Festival Dance di Pescara;
- Passeggiata naturalistica nell’oasi di Conza della Campania;
- Concerto Musicale con “I sognatori” che si terrà nella piazza di Conza della Campania.

Pubblicato il 25/7/2007 alle 22.41 nella rubrica altra irpinia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web